Cannibali e Re: le origini delle culture by Marvin Harris

By Marvin Harris

Perché i cacciatori dell'età della pietra vivevano in un benessere quasi invidiabile? Come nacque l'agricoltura? E los angeles guerra? Perché gli Aztechi si cibavano dei loro prigionieri e praticavano sacrifici cruenti? Cosa spinse tante tradition alla sistematica uccisione delle neonate? Quale fu l'origine di una supremazia, quella maschile, che non ha alcuna giustificazione biologica? Come sorse e si radicò il complesso di Edipo? A queste e a mille altre domande, apparentemente slegate fra loro, il grande antropologo americano Marvin Harris dà organica risposta in un saggio brillante e acutissimo in cui, mettendo a frutto lunghe ricerche condotte fra le civiltà primitive e avanzate dei nostri tempi e del passato, costruisce una teoria in line with molti aspetti originale basata su un rinnovato determinismo.

Secondo Harris le different civiltà e le disparate tradition locali si sono sviluppate e caratterizzate a seconda del loro modo di rispondere alle effettive disponibilità delle risorse. Quando l. a. domanda della popolazione in aumento period superiore a story disponibilità, le tradition intensificavano l. a. produzione finché le risorse originali si approssimavano a un pericoloso esaurimento. according to sopravvivere period allora necessario agire sulla domanda, anche con mezzi radicali, e cercare altre risorse attraverso nuove tecnologie (l'agricoltura, advert esempio), dando inizio a un nuovo ciclo fatalmente portato a ripercorrere le tappe di quello precedente, nella perenne ricerca di un equilibrio possibile, in cui il rapporto costi-benefici fosse sopportabile. E appunto in questo incessante adattamento che le tradition assunsero l. a. loro forma peculiare e re e despoti, schiavi e padroni, padri e figli, madri e figlie svolsero il loro ruolo culturale.

Show description

Read or Download Cannibali e Re: le origini delle culture PDF

Similar culture books

Asphyxiante Culture

Lorsqu’en 1968 parut cet écrit, Jean Dubuffet ne prenait pas en marche le educate de los angeles mode. Ses positions étaient anciennes, exprimées dès 1946 dans son Prospectus aux amateurs de tous genres. motor vehicle pendant plus de quarante années, Jean Dubuffet a construit son œuvre sur des données différentes de celles qui avaient conventionnellement cours.

Comic-Con and the Business of Pop Culture: What the World's Wildest Trade Show Can Tell Us About the Future of Entertainment

The Comic-Con phenomenon—and what it potential on your business
The annual trade extravaganza Comic-Con foreign isn't simply enjoyable and video games. in keeping with award-winning enterprise writer and futurist Rob Salkowitz it's a "massive concentration workforce and advertising and marketing megaphone" for Hollywood—and in Comic-Con and the enterprise of popular culture, he examines the enterprise of pop culture throughout the lens of Comic-Con.
Salkowitz bargains an unique and noticeable examine the convey, offering an in depth examine the comic-book and videogame industries' increasing effect on advertising, promotion, and the leisure industry.
Rob Salkowitz is founder and precept advisor for the communications enterprise MediaPlant, LLC.

Culture and Customs of Jamaica (Culture and Customs of Latin America and the Caribbean)

Jamaica is understood extensively for its attractive seashores and the reggae track scene, yet there's even more to this Caribbean nation. tradition and Customs of Jamaica richly surveys the fuller wealth of the Caribbean kingdom, targeting its humans, background, faith, schooling, language, social customs, media and cinema, literature, tune, and appearing and visible arts.

Extra resources for Cannibali e Re: le origini delle culture

Example text

Questi ultimi, aiutati dai cani, riuscirono a mantenere sotto controllo il movimento di queste mandrie. Pecore e capre furono così tenute ai margini dei campi di grano e fu permesso loro di cibarsi delle stoppie ma non del grano maturo. 38 Le origini dell'agricoltura I cacciatori, insomma, non dovettero più andare a cercare gli animali; questi, attratti dai campi dove era concentrato il cibo, andarono verso i cacciatori. II grano che maturava poteva divenire, in effetti, così irresistibile per gli animali, che questi potevano costituire una minaccia per le colture.

Oppure, come ha suggerito un archeologo, a causa di misteriosi "cambiamenti nell'organizzazione socio-politica che non avevano nulla a che vedere né con il clima né con la densità della popolazione"? Queste sono spiegazioni insufficienti alla luce delle vistose differenze fra le specie animali rimanenti in Messico e quelle nel Medio Oriente. L'addomesticamento di animali nella valle di Tehuacàn non fu parallelo alla domesticazione dell'amaranto e dei cereali per la semplice ragione che tutte le greggi di animali addomesticabili del luogo si erano estinte in seguito a cambiamenti climatici e agli stermini.

Il motivo per il quale alcuni antropologi negano l'esistenza di frequenti scontri armati fra popolazioni che vivono in bande e in villaggi è che queste popolazioni sono così piccole e disperse da far apparire anche uno o due scontri cruenti tra gruppi come un fenomeno profondamente irrazionale e rovinoso. I Murngin e gli Yanomamo, ad esempio, hanno una densità di popolazione inferiore ad un abitante per miglio quadrato. Ma anche gruppi con densità così basse sono soggetti a pressioni demografiche.

Download PDF sample

Rated 4.39 of 5 – based on 20 votes